venerdì 11 marzo 2016

Blitz di mele senza glutine



Dopo le tante torte di mele sfornate quest'anno, mi ero detta basta. Ieri però ho trovato al mercato delle splendide mele rosse, quelle che ti fanno tornare alla mente la favola di Biancaneve e, tentando la sorte 😊 , le ho comperate con il proposito di farne una torta di mele.




Ho già proposto il Blitz di mele nella versione con farina di grano 00; questa che propongo in queste pagine, invece, sarà senza glutine. Della ricetta originale ho modificato naturalmente le farine e ho aggiunto una maggiore quantità di liquidi. Ho ottenuto una torta soffice che ricordava molto, molto la sua sorella con il glutine, sia nell'aspetto che nel gusto. Il giorno dopo le mele avevano ceduto parte della loro umidità rendendola ancora più umida e appetitosa.





Blitz di mele senza glutine
 teglia Ø 26

3 mele rosse e succose
2 cucchiai di zucchero
succo di limone
1 cucchiaino di cannella in polvere*
1/2 cucchiaino di zenzero in polvere*

Per l’impasto:
160 gr. farina di riso finissima*
40 gr. di farina di Tapioca*
100 gr. farina di riso integrale*
60 gr. Burro
200 gr. Zucchero
3 uova (150 gr)
½ limone-succo e scorza grattugiata
1 bustina di  lievito in  polvere
80 gr. latte
20 gr. di limoncello
olio
1 pizzico di sale
zucchero a velo.*

Gli ingredienti con il simbolo (*) sono alimenti a rischio per i celiaci e per essere consumati tranquillamente devono avere il simbolo della spiga barrata, oppure essere presenti nel prontuario dell'Associazione Italiana Celiachia.

Sbuccio le mele, le divido in  quarti e su ogni spicchio faccio dei tagli paralleli ravvicinati, lasciando però intero il alto opposto. Li metto in un piatto e  li spolverizzo con lo zucchero la cannella e lo zenzero, bagno con il succo di limone e  lascio macerare.
Preparo l’impasto per la torta:

Monto il burro morbido con lo zucchero ( lo zucchero lo aggiungo poco alla volta),  poi sempre sbattendo,  aggiungo i tuorli d’uovo (uno alla volta), il succo del mezzo limone, la sua buccia grattugiata e il sale.

Miscelo le farine con il lievito ed li aggiungo all'impasto diluendolo con il di latte e il limoncello.

Monto gli albumi a neve densa e  li aggiungo delicatamente all'impasto di uova e farina mescolando dal basso in alto. (Aggiungere all'impasto di uova e farina solo 1/3 di albume montato, mescolando senza preoccuparsi troppo di smontarli, ma facendo in modo da rendere l’impasto un po’ più morbido; solo ora aggiungere i restanti albumi e amalgamarli delicatamente per non farli smontare)



Ungo ed infarino la teglia e la riempio con l’impasto .


Affondo leggermente i quarti di mela con i tagli verso l’alto, le ungo (poco) di olio e aggiungo qualche grano di zucchero.
Inforno, in forno già caldo, (180°) per 30-40 minuti.





Sformo, lascio raffreddare e spolverizzo con zucchero a velo.

Alla prossima
Ciao

7 commenti:

  1. Cara Stefania, io adoro i dolci a base di mele in tutte e versioni esistenti in quanto sempre golosissimi, buoni e generalmente apprezzati da tutti:)) la tua versione è veramente ottima: la trovo estremamente scenografica e originale con le fette di mela
    tagliate in quarti e decorate con intagli ravvicinati oltre che
    insaporite dalla marinata profumatissima:))mi piace molto la presenza della scorza e del succo dl limone, oltre che del limoncello che conferiscono all'impasto un profumo
    spettacolare..inoltre si tratta sicuramente di una torta sofficissima come piace a me:))bravissima come sempre, ti faccio i miei migliori complimenti:))
    un bacione e buona domenica:))
    Rosy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio tanto; questa torta riscuote sempre un buon successo, e quando si dice "anche l'occhio vuole la sua parte" qui trova la conferma. Mi fa piacere che sia stata di tuo gradimento. Un bacio. Ciao

      Elimina
  2. Per quel che mi riguarda, le torte di mele sono il comfort food dolce per eccellenza con quel profumo di cannella e limone a cui è difficile resistere. Se poi hanno l'aspetto di quella preparata da te ... l'acquolina in bocca è assicurata!

    Ciao, ciao!
    ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Sara, anche Antonella ☺ la pensa come te e l'ha gradita molto, con mio sommo piacere. Dai non resistere e concediti un piccolo piacere, ma condividila mi raccomando, in compagnia è ancora più buona. Ciao

      Elimina
  3. Cara Stefania sono passata per ringraziarti degli auguri e per rinnovare a te e famiglia i miei più sentiti e sinceri auguri per una felice e serena Pasqua:)).
    un abbraccio affettuoso, un bacione e grazie ancora, a risentirci tra due settimane:))
    Rosy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buone vacanze; ci risentiamo al tuo ritorno. Divertiti. Un abbraccio.
      Ciao

      Elimina
  4. Adoro i dolci con le mele e visto l'aumento di persone con ploblemi di intollerante mi sembra una bella proposta!!! Complimenti

    RispondiElimina

Feel free to leave a comment!
I would be glad to know your opinion! ;)
Thank you! :)

Grazie per aver visitato il mio blog.
Mi piacerebbe avere una vostra opinione.
Stefania

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...