martedì 6 settembre 2016

Budino bicolore facile facile

La mia infanzia è trascorsa tra rubacchiamenti reciproci dai piatti del papà e della sorella dei budini. Impensabile allora che ci si prendesse la briga di prepararlo partendo dalle materie prime; quello era il periodo del boom del già pronto o del quasi pronto. Il budino era il prodotto che a casa andava per la maggiore, veloce, fresco e soprattutto buono.
Io e mia sorella eravamo le incaricate per la sua preparazione .
Una sola volta ci provai a preparalo dalle uova ecc... , e già da allora dovevo capirlo che avevo il pallino per le cose complicate; eravamo in tre io, mia sorella e un'amica. Dopo aver pasticciato a lungo avevamo il nostro budino nello stampo a raffreddare. Come sarà venuto? La domanda che non ci si dovrebbe mai porre, pena un costante punto interrogativo fisso sulla testa fino a quando assaggi, e poi assaggia l'una e poi assaggia anche l'altra, ma è buono, e si riassaggia... il budino non è mai giunto a raffreddarsi completamente, finito prima. Da allora solo budino in busta!
Un giro al supermercato e mi ritrovo davanti agli scaffali dei budini, la scritta senza glutine, come da un po' di tempo a questa parte, attira magneticamente ed insistentemente la mia attenzione. È senza glutine!? Sì, cercavo un presteso, uno solo e anche piccolino per calare la mano sulle scatole ed è arrivato immediatamente. Lo vuoi comperare? Due scatole sono già nel carrello. Cioccolato e crème caramel. Era quasi una conquista, io e le scatole di budino come tanti anni fa.
Si prepara il budino!
Un piccolo tocco personale concedetemelo, in fondo non c'è da fare un granchè. Unica accortezza ricordarsi di far raffreddare un poco il primo budino prima di aggiungere il secondo ed è fatto.


Budino bicolore



Budino bicolore facile facile
1 busta di budino al cioccolato*
1 busta di budino al Crème Caramel*
1 litro di latte (io ho usato 400 gr. parzialmente scremato e 600 gr scremato)
1 bustina di caramello (già presente nella confezione)


Gli ingredienti con il simbolo (*) sono alimenti a rischio per i celiaci e per essere consumati tranquillamente devono avere il simbolo della spiga barrata, oppure essere presenti nel prontuario dell'Associazione Italiana Celiachia, o riportare la scritta "senza glutine"

Preparo il budino al crème caramel seguendo le istruzioni sulla confezione.
Stempero la bustina di polvere in una parte di latte, quando è sciolto completamente aggiungo il restante latte. Travaso il composto in una pentolino e sul fuoco moderato porto, a bollore. Mantengo in cottura per circa 3 minuti continuando sempre a mescolare così da evitare che si attacchi.
In uno stampo con foro al centro verso il contenuto della bustina di caramello.
Terminata la cottura del budino lo verso delicatamente sul caramello e metto a raffreddare. L'ho tenuto in congelatore giusto il tempo per preparare il secondo budino.
Preparo il budino al cioccolato seguendo le stesse istruzioni: stempero la bustina di polvere in una parte di latte, quando è sciolto completamente aggiungo il restante latte. Travaso il composto in una pentolino e sul fuoco moderato, porto a bollore. Mantengo in cottura per circa 3 minuti continuando sempre a mescolare.
Estraggo il budino dal congelatore e con un mestolino delicatamente aggiungo il nuovo budino su quello già compattato e con una leggera patina già formata in superficie. Stavolta lo sistemo in frigorifero e faccio raffreddare per almeno un paio d'ore (così indicano sulla confezione); il mio è rimasto in frigorifero tutta la notte e la mattina successiva. A  pranzo l'ho sformato sul piatto da portata e ha fatto un figurone.





Alla prossima

Ciao

11 commenti:

  1. Ciao Stefania anche se la mia infanzia è stata dal'79 in poi mi riconosco in quanto hai scritto in quanto neanche a quei tempi vi era la mentalità,al contrario di oggi,di realizzare qualcosa a partire dalla materia prima...crescendo e prendendo spunto da libri di cucina (mia madre li aveva esposti) ho realizzato qualcosa ma sicuramente non perfetto..mentre crescendo ancora di più e acquisendo più conoscenze e manualità,oltre che aumentando a dismisura la mia passione per la cucina, sono stata finalmente in grado di preparare la panna cotta e il biancomangiare in modo perfetto:).
    Il tuo budino e' davvero golosissimo, troppo bello da vedere e mi riporta indietro alla mia infanzia,piena di ricordi bellissimi e per me indelebili:)).
    Un bacione:))
    Rosy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I ricordi sono sempre l'ingrediente che condisce la ricetta rendendola personale ed unica. Questa ricettina,come dicevo, a parte la presenza scenica non è molto elaborata, ma mi ha resa ugualmente molto felice e questo è quello che ci vuole per godere di una bella giornata. Ti auguro un buon pomeriggio. Un bacione Stefania

      Elimina
  2. il budino è sempre un bel dolce che accontenta tutti i commensali, ai due gusti è un ottima idea

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie. Mi fa molto piacere che tu abbia gradito l'idea, qui a casa è piaciuta tantissimo. Grazie per essere passato e fermato nel mio blog, è un piacere averti tra i miei lettori. Ciao e alla prossima.

      Elimina
  3. carissima... non mangio un budino da secoli :( infatti ricordo che mia mamma lo bandi' dalla tavola quando scoppio' il colera! si ma non son cosi' vecchia!!! :) Buonissima la tua versine, la provero' :)
    buona serata cara...... non ti leggevo da molto :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, sei sempre molto gentile. Si è da un po' che sono poco presente. Speriamo di recuperare al più presto. Ciao

      Elimina
  4. Che bello budino cara !!
    Love it .
    Un abbraccio !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Gloria, è un piacere sentirti. Un abbraccio. Ciao

      Elimina
  5. Bellissima l'idea di unirne due di colori diversi!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un pizzico di creatività ce lo dovevo mettere, è piaciuto a tutti. Ti ringrazio. Un abbraccio. Ciao

      Elimina
  6. Un dolce bello da vedere e sempre morbido ed avvolgente che delizia il palato in ogni momento della giornata !

    RispondiElimina

Feel free to leave a comment!
I would be glad to know your opinion! ;)
Thank you! :)

Grazie per aver visitato il mio blog.
Mi piacerebbe avere una vostra opinione.
Stefania

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...